fbpx
sport invernali

Che belli gli sport invernali!

Noi di Pensavital siamo grandi appassionati di attività fisica e sport, non perché siamo competitivi, ma perché praticare sport (specialmente all’aria aperta) libera la mente dai pensieri quotidiani!

Se ci immaginiamo anche un paesaggio innevato, in montagna, con alberi e aria fresca, non possiamo che pensare: “Non vedo l’ora di sapere tutto sugli sport invernali!

Gli sport invernali più famosi

Quando si parla di sport invernali si pensa subito allo sci e al pattinaggio su ghiaccio, in realtà gli sport invernali sono tantissimi!

Alcuni sono più conosciuti, altri meno famosi e più raramente praticati, come la combinata nordica o vela su ghiaccio ad esempio.

Per semplificare, possiamo parlare di due macro-aree: gli sport invernali su neve e gli sport invernali su ghiaccio.

Quali sono gli sport invernali? 1

Sulla neve

Gli sport su neve sono molto divertenti, non solo perché la neve è un elemento naturale bellissimo, ma anche perché ci permettono di vedere paesaggi diversi.

Come non parlare dello sci? Lo sci si divide in sci di fondo, sci alpino, sci escursionismo, salto con gli sci, sci freestyle.

Possiamo anche sperimentare la combinata nordica, lo snowboard e le ciaspole.

Sci di fondo e sci alpino

Lo sci di fondo si pratica in pianura o in lieve pendenza, usando sci sottili e più lunghi rispetto a quelli da discesa (anche chiamato sci alpino). Lo sci da discesa, dunque, è uno sport che prevede la discesa lungo il dorso delle montagne, utilizzando sci, racchette e (fondamentale) il caschetto.

Salto con gli sci

Il salto con gli sci è uno sport spettacolare, in cui gli atleti, muniti di sci ai piedi, scendono a massima velocità lungo una rampa con trampolino finale spiccando un lungo balzo. Lo scopo è quello di atterrare il più lontano possibile.

Sci escursionismo

Una pratica molto faticosa, consiste nell’unire lo sci nordico (o da discesa) con escursioni.

Sci freestyle o sci acrobatico

Lo sci freestyle o sci acrobatico è uno sport invernale in cui allo sci da discesa si unisce la capacità di compiere acrobazie aeree.

La combinata nordica

Unisce sci di fondo e salto con gli sci.

Snowboard

Lo snowboard è uno sport molto simile allo sci da discesa (o sci alpino), tranne per il fatto che viene svolto con una sola tavola a cui sono attaccati entrambi i piedi.

Dunque, al posto degli sci, ai piedi di uno snowboardista c’è un’unica tavola.

Ciaspole

Le ciaspole sono vere e proprie racchette da neve da mettere ai piedi che permettono di camminare senza troppa fatica anche sulla neve fresca. Sono l’ideale per chi vuole immergersi nei paesaggi innevati e non sa sciare o non vuole praticare sport più movimentati.

Su ghiaccio

Tra gli sport su ghiaccio sicuramente i più famosi sono hockey e pattinaggio, ma come dimenticare bob e curling?

Hockey

Uno sport di squadra molto diffuso nei Paesi nordici e in Canada. L’obiettivo è mandare un disco di gomma nella porta della squadra avversaria utilizzando un bastone ricurvo. Il tutto su pattini da ghiaccio.

Pattinaggio

Il pattinaggio su ghiaccio è uno sport invernale molto divertente, sia praticato nella sua variante figurata (o artistica) che in quella di velocità.

Bob

Anche il bob è uno sport di squadra, che si pratica su una slitta dotata di pattini. La slitta deve compiere un percorso su una pista ghiacciata; lo scopo è quello di terminare il percorso nel minor tempo possibile. È incredibile pensare che i bob possono sfiorare anche i 130 km orari.

Curling

Il curling è assolutamente particolare. Due squadre si affrontano in un gioco che consiste nel far scivolare sul pavimento ghiacciato una pesante pietra di granito levigato verso un’area ben precisa. Le due squadre lanciano a turno la pietra con un effetto di rotazione (in inglese “curl”) che accompagna e guida la pietra verso la meta.

Quali sono gli sport invernali? 2

Come prepararsi ad una giornata di sport sulla neve?

Come prepararsi ad una giornata sulla neve, sia che voi vogliate praticare uno di questi sport invernali o solo godervi il paesaggio?

La prima cosa da fare è preparare l’attrezzatura dell’attività che vorrete svolgere. Non possono mancare occhiali da sole, guanti, calze pesanti, calzamaglia invernale e vestiti da sci. Al tempo stesso ricordatevi di fare stretching prima o dopo l’attività: il freddo esterno può intirizzire i muscoli.

Un consiglio sempre utile è quello di vestirsi a strati, in questo modo avrete il totale controllo sul caldo e sul freddo che proverete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.