fbpx
ricetta con gli spinaci

Siete a caccia di una ricetta con gli spinaci?

Siamo a gennaio ed è tempo di spinaci! Gli spinaci sono una delle verdure di stagione più amate in questa prima parte dell’anno e, se tra i nostri buoni propositi, c’era anche quello di prenderci cura del nostro corpo, quale miglior ricetta con gli spinaci dei malfatti di Pensavital?

I malfatti sono un primo piatto tipico della tradizione italiana (nello specifico, sono tipici della Toscana) e sono, di fatto, gnocchi irregolari a base di ricotta e spinaci.

Proprietà degli spinaci

I malfatti, a volte conosciuti come “gnudi,  sono un piatto squisito il cui ingrediente principale sono gli spinaci.

Oltre ad essere buona, questa ricetta è anche molto utile al nostro organismo dato che prevede l’utilizzo di una verdura ricca di proprietà.

Gli spinaci hanno tantissime proprietà benefiche: sono ricchi di ferro, vitamina A e acido folico, prezioso alleato delle donne in dolce attesa.

Gli spinaci sono caratterizzati dalla presenza di luteina, importante per la salute della retina e sono ricchi di nitrato, una sostanza che aiuta ad aumentare la forza dei muscoli.

Nonostante gli spinaci siano ricchi di ferro, per poter assimilare quest’ultimo, è necessario condire questa verdura con del limone. La vitamina C, infatti, aiuta ad assorbire il ferro.

I malfatti, una ricetta con gli spinaci

Ricetta con gli spinaci: i malfatti 1

Ingredienti per i malfatti

600 gr di spinaci

200 gr di ricotta

2 uova intere

1 tuorlo d’uovo

120 gr di parmigiano grattugiato

180 gr di farina bianca

150 gr di burro

1 spicchio d’aglio

Sale

Pepe

Noce moscata

Procedimento

Come si realizza questa ricetta con gli spinaci? I malfatti sono molto semplici da preparare.

Innanzitutto mondate e lessate gli spinaci in acqua. Dopo circa 10 minuti scolateli e fateli intiepidire, quindi strizzateli bene e tritateli grossolanamente.

Sciogliete 30 grammi di burro in un tegame e rosolate l’aglio, quindi unite gli spinaci e fate insaporire il tutto. Ricordatevi di regolare di sale!

In una terrina piuttosto capiente, amalgamate gli spinaci e la ricotta, le uova e metà formaggio grattugiato. Se è di vostro gusto, date ancora più sapore con della polvere di noce moscata e pepe.

Infine, aggiungete la farina.

Dopo aver amalgamato bene il tutto lavorate con le mani il composto e realizzate degli gnocchi piuttosto grandi.

Chiamandosi “malfatti”, la forma può -e deve- essere irregolare!

Man mano che sono pronti, fateli rotolare nella farina, in modo da “sigillarli”.

A questo punto, lessateli per una manciata di minuti in acqua salata: quando saliranno a galla sarà il segnale che sono pronti. Trasferiteli in un tegame e fateli insaporire con burro fuso e salvia.

Servite caldi con una macinata di pepe fresco e una generosa spolverata di formaggio grattugiato.

Ed ecco pronta la nostra ricetta con gli spinaci! Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.